Intervistato di recente al “The Joe Rogan Experience”, Maynard James Keenan ha parlato per la primissima volta in merito ai lavori del nuovo album.

 

Parlando di Adam Jones (chitarra), Danny Carey (batteria) e Justin Chancellor (basso), dice:

 

Vedi, per quanto riguarda il modo in cui Danny e Justin e Adam scrivono è davvero un processo lungo e pesante: ritornano di continuo sulle stesse cose, mettendo in discussione quello che è stato appena fatto. Così facendo, io non posso scrivere le melodie fino a quando le basi non sono ok. Pensa che se loro continuano a cambiare le basi, le fondamenta, cambiano di conseguenza le melodie e la storia, quindi, non può essere scritta. Questo è il punto in cui siamo. Molte basi continuano a spostarsi, e loro continuano a cambiare e a cambiare idea. Non so se sia una cosa buona o cattiva, è proprio il modo di procedere. Penso sia una  cosa radicata in loro, e non c’è altro modo di procedere: il metodo è sempre lo stesso”.

 

Qui l’intera intervista:

 

 

 

 

No votes yet.
Please wait...
Tags: