Di seguito un comunicato stampa appena arrivato in redazione:

Per ventisette anni i MY DYING BRIDE dallo Yorkshire occidentale sono stati la voce dei cuori infranti e senza speranza, unendo dei suoni inquietanti ad una miseria e una malinconia devastanti. Con il loro sound hanno modellato la scena doom metal come poche altre band hanno saputo fare e hanno integrato nella loro musica sia melodie di violino delicate sia un violento growl death metal, pur rimanendo sempre rigorosamente fedeli a se stessi. E, fin dai primi anni ‘90, i mastermind e membri fondatori Andrew Craighan e Aaron Stainthorpe hanno saputo forgiare una sofferenza bellissima in dodici album in studio, con canzoni di lunghezza epica.

 

Per il suo tredicesimo lavoro, la band guarda a nuovi orizzonti e annuncia la firma con Nuclear Blast Records!

 

Il cantante e autore dei testi Aaron Stainthorpe commenta:

 

“È con grande piacere che i MY DYING BRIDE possono annunciare di avere unito le loro forze con la formidabile Nuclear Blast Records a inizio 2017. Abbiamo già iniziato a lavorare sul prossimo album e sui singoli. Non è un segreto che Nuclear Blast abbia continuato a espandersi enormemente negli anni, mettendo sotto contratto grandi band di tutto il mondo e dando loro la meritata opportunità all’interno della scena metal. Ed è tempo che i MY DYING BRIDE si rimettano in pista. Speriamo che questo matrimonio tra un’etichetta molto solida e un gruppo ben affermato possa dare i frutti negli anni a venire”.

Anche se raramente i MY DYING BRIDE escono dalle loro catacombe per esibirsi in rituali dal vivo, gli inglesi presenteranno il loro leggendario album “Turn Loose The Swans” nella sua interezza durante il prossimo Roadburn Festival. Con Shaun ‘Winter’ Taylor-Steels alla batteria e un allestimento di luci speciale, la band dominerà il palco olandese per offrire un’esperienza unica.

 

 

No votes yet.
Please wait...