Ritornano o non ritornano? Questo è il dilemma.
Intanto, da uno dei tanti metaforici inferno, in un cofanetto ancora incandescente, ci arriva un messaggio con scritto: “FORCES OF THE NORTHERN NIGHT”. Alleluja!
Quando parliamo di certi gruppi, non possiamo parlare soltanto di concerti ma di qualcosa che pur nella sua modernità rappresenta la celebrazione, nonché l’esorcizzazione, nella sua forma più ebbra e solenne, degli incubi e delle paure più ataviche. In altre parole, come i nostri antenati pagani si radunavano in occasione di un rito, celebrato da un sacerdote con tanto di maschera sinistra, oggi noi assistiamo, per esempio, alle affascinanti performance dei DIMMU BORGIR. Ed è proprio questo che ci racconta la loro ultima uscita.

 

Dopo ben sette anni di assenza (da “ABRAHADABRA” del 2010), tra difficoltà di line up e annunciati nuovi propositi, tornano finalmente sulla scena con un prezioso cofanetto. Si tratta di quattro cd e due DVD incentrati su due solenni e corali rituali, due celebrazioni dell’oscurità e della sua dannata bellezza. Il primo è il leggendario show tenutosi a Oslo, nel 2012, con la Norwegian Radio Orchestra e un coro. Il secondo, ancora più gioviale e fottutamente vivace, la loro esibizione al Wacken Open Air 2012 con quasi cento musicisti sul palco, con tanto di membri dell’orchestra posseduti da ritmi glaciali, solenni e vorticosi. E come non capirli? La loro è una melodia infernale, una carezza infuocata, una glaciale sinfonia che riecheggia alle nostre orecchie in una monumentale bellezza sonora.
Entrambi i riti sono degli eventi unici per la storia della band, non solo per la grandezza e l’epicità con cui grandi classici sono qui riproposti (da “Kings Of The Carnival Creation” a “Puritania”, da “Gateways” all’immancabile e ancestrale “Mourning Palace”), non solo per l’audio che impreziosisce le perfomance in un suono pulito ed elettrizzante, ma anche per gli spiritati giochi di luci, per la presenza di Shagrath, Galder e Erkekjetter Silenoz e di tutta l’orchestra, che finisce per essere protagonista e scenografica nel medesimo momento. L’atmosfera che ne deriva è un ammiccamento sinistro e irresistibile a cui nessuno, proprio nessuno, potrà resistere. Si, i sovrani del back metal sinfonico, con la loro affascinata estetica votata alle tenebre e la loro musica, in cui il glaciale sound norvegese si sposa alla tradizione romantica della musica classica, sono i sacerdoti della nostra era, sono le paure che ci piace incontrare e attraverso un rito corale, quale il concerto, fare nostre. Ecco la potenza che “FORCES OF THE NORTHERN NIGHT” racchiude.
Ritorneranno o non ritorneranno. Le maschere demoniache ritornano sempre, ma nell’attesa, restiate fedeli, poiché i re del black metal sinfonico sono comunque all’opera. Lo sappiamo perché dagli inferi sentiamo il loro eco.

 

VOTO: 9

RSVP: CRADLE OF FILTH, SATYRICON, IMMORTAL

 

 

Tracklist

Disc 1
1. Xibir (orchestra)
2. Born Treacherous
3. Gateways
4. Dimmu Borgir (orchestra)
5. Dimmu Borgir
6. Chess With The Abyss
7. Ritualist
8. A Jewel Traced Through Coal
9. Eradication Instincts Defined (orchestra)

Disc 2
1. Vredesbyrd
2. Progenies Of The Great Apocalypse
3. The Serpentine Offering
4. Fear And Wonder (orchestra)
5. Kings Of The Carnival Creation
6. Puritania
7. Mourning Palace
8. Perfection Or Vanity (orchestra)

Disc 3
1. Xibir (orchestra)
2. Born Treacherous
3. Gateways
4. Dimmu Borgir (orchestra)
5. Dimmu Borgir
6. Chess With The Abyss
7. Ritualist
8. A Jewel Traced Through Coal
9. Eradication Instincts Defined (orchestra)
10. Vredesbyrd
11. Progenies Of The Great Apocalypse
12. The Serpentine Offering
13. Fear And Wonder (orchestra)
14. Kings Of The Carnival Creation
15. Puritania
16. Mourning Palace
17. Perfection Or Vanity (orchestra)
18. Documentary

Disc 4
1. Xibir (orchestra)
2. Born Treacherous
3. Gateways
4. Dimmu Borgir (orchestra)
5. Dimmu Borgir
6. Chess With The Abyss
7. Ritualist
8. A Jewel Traced Through Coal
9. Eradication Instincts Defined (orchestra)
10. Vredesbyrd
11. Progenies Of The Great Apocalypse
12. The Serpentine Offering
13. Fear And Wonder (orchestra)
14. Kings Of The Carnival Creation
15. Puritania
16. Mourning Palace
17. Perfection Or Vanity (orchestra)

Disc 5
1. Xibir (orchestra)
2. Born Treacherous
3. Gateways
4. Dimmu Borgir (orchestra)
5. Dimmu Borgir
6. Chess With The Abyss
7. Ritualist
8. A Jewel Traced Through Coal
9. Eradication Instincts Defined (orchestra)
10. Vredesbyrd
11. Progenies Of The Great Apocalypse
12. The Serpentine Offering
13. Fear And Wonder (orchestra)
14. Kings Of The Carnival Creation
15. Puritania
16. Mourning Palace
17. Perfection Or Vanity (orchestra)
18. Documentary

Disc 6
1. Xibir (orchestra)
2. Born Treacherous
3. Gateways
4. Dimmu Borgir (orchestra)
5. Dimmu Borgir
6. Chess With The Abyss
7. Ritualist
8. A Jewel Traced Through Coal
9. Eradication Instincts Defined (orchestra)
10. Vredesbyrd
11. Progenies Of The Great Apocalypse
12. The Serpentine Offering
13. Fear And Wonder (orchestra)
14. Kings Of The Carnival Creation
15. Puritania
16. Mourning Palace
17. Perfection Or Vanity (orchestra)

No votes yet.
Please wait...