In vent’anni di (travagliatissima) carriera, i DECAPITATED sono riusciti a diventare una delle realtà del death metal ultratecnico più interessanti e conosciute al mondo. Il debutto “Winds of Creation” del 2000 e “Organic Hallucinosis” del 2006 (l’ultimo con il talentuosissimo batterista Witold Kiełtyka, morto in un tragico incidente stradale l’anno successivo) sono considerati da molti tra i migliori album della scena estrema di inizio millennio.

Insieme ad altri nomi di assoluto livello come Dies IraeVader Behemoth, la band del chitarrista e principale compositore Wacław Kiełtyka ha fatto in modo che la Polonia trovasse un posto di primo piano nella mappa del metal moderno. Eppure, negli ultimi anni i DECAPITATED sono stati al centro di mille polemiche per aver deciso di allontanarsi quasi definitivamente dal loro genere originale: dopo la reunion del 2009, infatti, i polacchi hanno spostato il loro focus dai tecnicismi e dalla complessità dei primi lavori a soluzioni più immediate e di impatto. Nessuna svolta melodica o “alleggerimento”, però: da “Carnival is Forever” del 2009 a oggi, i quattro polacchi si sono dedicati a un groove metal in continua evoluzione e di ottima fattura.

Il nuovo “Anticult” continua il percorso di allontanamento dal death, del quale restano piccole tracce solamente negli episodi più articolati (“One-Eyed Nation”“Anger Line”“Earth Scar”). Il resto si muove tra thrash, hardcore e groove pompatissimo e moderno; tra i punti di riferimento vi sono sicuramente Soulfly Lamb of God (“Impulse”“Kill The Cult”), ma anche band non propriamente metal come Hatebreed Terror (“Deathvalutation”).

Il disco colpisce per la ricchezza della proposta e la ricerca di soluzioni mai scontate, ma rappresenta un piccolo passo indietro rispetto al precedente “Blood Mantra”. Resta comunque un buon lavoro, che non piacerà ai fan dei vecchi DECAPITATED ma che sarà in grado di colpire gli appassionati del puro “scapoccio”.

 

VOTO: 7

RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono): LAMB OF GOD, THROWDOWN, GOJIRA, SOULFLY

Label: Nuclear Blast

Anno: 2017

 

TRACKLIST:

Impulse

Deathvalutation

Kill the Cult

One-Eyed Nation

Anger Line

Earth Scar

Never

Amen

Sito web: http://www.decapitatedband.net/

Pagina Facebook: http://www.facebook.com/decapitated/

No votes yet.
Please wait...