Tag: prophecy

GLERAKUR – Dalla meravigliosa Islanda giunge un canto di pace ed armonia..

Uscito da poco il primo full-length ufficiale dei GLERAKUR, “The Mountains Are Beautiful Now”, abbiamo scoperto assieme al fondatore del progetto, Elvar Geir Sævarsson, tantissime cose sull’Islanda e sui suoi così “musicali” paesaggi..   1)  Elvar Geir Sævarsson, compositore, chitarrista degli HELLVAR, ingegnere del suono: com’è nato il  progetto GlerAkur, e perché? Il progetto GlerAkur è nato

NEGURA BUNGET – Zi

Tornano anche i NEGURA BUNGET con questo “ZI”, seconda parte di una trilogia cominciata con “TAU” nel 2015 e che terminerà ad inizio del 2018 con un nuovo capitolo (dal titolo ancora sconosciuto). Sei tracce per i Negura, rumeni della Transilvania, che si concentrano molto sulla parte più folk della loro musica, riempiendo questo lavoro

DARKHER – Realms

“Realms” dei DARKHER è il primo full length in studio dal loro esordio, che fu sancito dall’EP “The Kingdom Field”. Questo disco è una sorta di continuazione del precedente EP,  senza troppi fronzoli o divergenze particolari. Ambient-gothic tinto di post-black metal, con forti richiami a tutto quel filone che vede gruppi come FALLOCH o LUSTRE –

GLERAKUR – Can’t You Wait EP

Prendete un ingegnere del suono che lavora per il National Theatre Of Iceland e fategli comporre musica solo per il gusto di farla. Aggiungete MERZBOW , SIGUR ROS e MOBY. Il risultato sarà GLERAKUR. Questo primo EP di Elvar Geir Sævarsson (a.k.a. GlerAkur) racchiude solo tre tracce, purtroppo, ma è destinato a prolungati ascolti, per fortuna. Si

VEMOD – Venter På Stormene

Pubblicato in origine nel 2012 per Vemodian Society, questo “Venter På Stormene” dei VEMOD, segna un importante passo nel black metal / ambient moderno. Una piccola gemma nordica (infatti il duo proviene dalla Norvegia), che richiama ad antichi sapori black tinti di spruzzate ambient più moderne e strutturate: il tutto condito da una particolare ruga