Un nuovo album degli ICED EARTH è sempre un grande evento. Non lo diciamo per pura enfatizzazione, ma per un motivo concreto: in ogni album gli ICED EARTH sono in qualche modo degli alchimisti che sciolgono e rimodellano, diabolicamente, parte dell’heavy, del power e del trash susseguitosi dalla fine degli anni Settanta all’inizio dei Novanta.