LUCA TURILLI’S RHAPSODY – Nuovo album remixato con tecnologia DOLBY ATMOS (NEWS)

01 Ott LUCA TURILLI’S RHAPSODY – Nuovo album remixato con tecnologia DOLBY ATMOS (NEWS)

L’ultimo album della band LUCA TURILLI’S RHAPSODY, “PROMETHEUS, SYMPHONIA IGNIS DIVINUS”, sarà il primo disco nella storia della musica ad essere remixato in Dolby Atmos.
Il remix, curato dal leggendario produttore ed ingegnere del suono Chris Heil (SCORPIONS, DAVID BOWIE), verrà proposto per le nomination ai Grammy 2017 e verrà pubblicato il prossimo 9 Dicembre con Nuclear Blast, insieme ad un doppio live album.

 

E’ lo stesso Luca Turilli ha darne la notizia, dichiarando che il nuovo suono Dolby Atmos si sposa perfettamente con la musica del suo gruppo, LUCA TURILLI’S RHAPSODY, di natura emozionale, visionaria e cinematografica. Quindi un genere perfetto per dimostrare le potenzialità di questa nuova tecnologia.

 

La Dolby atmos è una nuova tecnologia che, supportata da una strumentazione avanzata, punta ad una pluralità di suoni ben distribuita e di conseguenza ad un maggior coinvolgimento dell’ascoltatore. Per dare un’idea più chiara del Dolby Atmos, Turilli ha usato la metafora della pittura: “Per un compositore, è come l’avvento di una tavolozza con colori in 3D, permette di posizionare la band, l’orchestra e il coro intorno a me come farei nella realtà, permettendo all’ascoltatore di intraprendere un viaggio emozionale e stupefacente in una dimensione parallela. Ogni strumento può finalmente vivere e respirare in tre dimensioni, trasformando la versione in Dolby Atmos della musica dei RHAPSODY in un’esperienza divina e musicale del trascendente. Questa tecnologia permette al mio cuore e alla mia anima di esprimere se stessi in libertà assoluta!”

 

turilli

No votes yet.
Please wait...
Gianpaolo Roselli
news@lumeen.it

Gianpaolo Roselli ha pubblicato racconti sulle riviste nazionali Toilet, Inutile Opuscolo Letterario e Atlantidezine. Ora è alle prese con la conclusione di un romanzo. Ascolta un po' di tutto, ma la sua predilezione per l'heavy metal va su tutto. In primis gli Iron Maiden. La sua vita professionale e la sua faccia hanno poco a che fare con tutto ciò, ma si sa questo è un mondo in cui i Steve Harris hanno un passato da geometra i Paul Di Anno hanno la faccia da bravo ragazzo.

  • NoriTaka

    Yeees!!!!!!!!!!!!!!!! m/

    No votes yet.
    Please wait...