IRON MAIDEN – Blaze Bayley: “Ci ho messo quattro anni per accettare il mio licenziamento” (NEWS)

Secondo quanto riportato da un’intervista a The Metal Voice, BLAZE BAYLEY, ex cantante degli IRON MAIDEN, avrebbe raccontato di essersi ripreso dal licenziamento dei Maiden dopo circa 4 anni.

“..era un lavoro da sogno: nove mesi di tour all’anno, facendo musica
senza compromessi, componendo testi che volevamo fino in fondo..Nessuno
poteva dirci come fare o cosa fare..nulla era stato composto dalla band prima
del mio arrivo, ed i dischi con me sono stati composti nella più totale
collaborazione con tutti, Steve, Janick, Dave e Nicko..”

Per quanto riguarda l’uscita dalla band, invece: “..ho lasciato i Maiden non per
scelta..sono stato licenziato, ovviamente. Mi hanno detto che non andavo più
bene. “E’ Bruce che volete?” e hanno risposto di sì. Era un momento “no” per la
EMI, e penso sia stata una scelta anche di business in sè per sè. Mi ci sono
voluti 4 anni per comprendere ed accettare quello che era successo. C’erano
già le idee per il terzo album assieme, ma non ho avuto la possibilità di farlo,
quel terzo album con la band..”

blazebayleydocumentary2016_638

No votes yet.
Please wait...