X JAPAN – We Are X

C’è qualcuno che ancora non ha mai sentito parlare dei giapponesi X JAPAN? In patria sono da sempre considerati alla stregua di mostri sacri dell’hard rock come Guns N’ Roses e Aerosmith, mentre nei paesi occidentali la loro fama è cresciuta a dismisura negli ultimi dieci anni. Dopo 35 anni di travagliata carriera e milioni di dischi venduti alle spalle, il quintetto di Chiba ha deciso di regalare ai suoi devotissimi fan “WE ARE X”, un film documentario sulla sua avvincente storia e sulla vita di Yoshiki, lo storico leader che si divide tra batteria,pianoforte e scrittura dei brani.

Presentato l’anno scorso al Sundance Film Festival, “WE ARE X” verrà proiettato per la prima volta in Italia il prossimo 14 ottobre al Festival dei Popoli di Firenze: un evento unico e da non perdere non solo per gli appassionati del visual kei – genere che gli X JAPAN hanno contribuito in maniera determinante a creare – ma anche per i semplici curiosi.

La colonna sonora che accompagna il film diretto da Stephen Kijak è il modo migliore per scoprire la musica di queste vere e proprie leggende del rock giapponese. Una collezione dei loro più grandi successi in versione studio e live, tra piano ballads in grado di sciogliere i cuori più duri (“Forever Love”, “Crucify My Love”, “Tears”, “Endless Rain” e “Without You”) e furiose cavalcate a metà strada tra glam, power e speed metal (“Kurenai”, “Dahlia”, “Standing Sex”, “Art of Life (3rd Movement)” e “X”). Da non perdere i meravigliosi strumentali, dove Yoshiki dà ampio sfoggio delle sue doti compositive (“A Piano String in Es Dur”, “Xclamation” e “Longing/Setsubo-no-yoru”).

Unica pecca l’assenza di grosse novità, a esclusione della versione unplugged di “Without You” (brano dedicato all’ex chitarrista hide, morto nel 1998 in circostanze mai del tutto chiarite) e dell’acustica “La Venus”, l’anno scorso in lizza per una nomination ai premi Oscar.

Gli X JAPAN non pubblicano un album di inediti dai tempi di “Dahlia” del 1996. Dalla reunion del 2007 a oggi non sono mancati annunci e piccole anteprime ma, con gran dispiacere dei fan, ancora nulla è stato concretizzato. Che il quintetto giapponese punti a superare i tempi da record di “Chinese Democracy” dei Guns N’ Roses? Chi può dirlo. Nel frattempo ascoltiamoci questa bella raccolta e andiamo tutti al cinema a vedere “WE ARE X”.

 

VOTO: 7,5

RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono): LOUDNESS, B’Z, SEX MACHINEGUNS, HELLOWEEN

Label: Sony Music Entertainment

Anno: 2017

TRACKLIST:

La Venus (acoustic version)

Kurenai

Forever Love

A Piano String in Es Dur

Dahlia

Crucify My Love

Xclamation

Standing Sex

Tears

Longing/Setsubo-no-yoru

Art of Life (3rd Movement)

Endless Rain

X

Without You (Unplugged)

No votes yet.
Please wait...