TOUCHE’ AMORE’ – Stage Four

Comincia tutto da Jeremy Bolm, cantante e frontman dei TOUCHE’ AMORE’.  Quest’ultimo infatti ha da poco perso Sandy, la madre, per colpa del cancro.
Si parte quindi da qui, da un lutto importante, da una perdita che definire dolorosa è forse usare un diminutivo. Questo “Stage Four” è perciò un concept, un cuore che comincia a contare i propri battiti da questa drammatica vicenda. Tornano i Touchè dopo 3 anni dal precedente “Is Survived By”, e già si nota una sostanziale differenza: meno frenesia e più spazio alla melodia. Undici brani sinceri, schietti e decisamente “lineari” sotto un certo punto di vista. Un album, questo “Stage Four”, che scorre molto bene sia dal punto di vista della durata che dal punto di vista dei suoni e della produzione stessa dei brani.
Preferirei non soffermarmi sui singoli brani, perchè sarebbe uno spreco, ma soprattutto sarebbe inutile, a mio avviso. Un viaggio molto intenso, capiamoci: diventare gli interlocutori (anzi, gli ascoltatori) di questo continuo e freddo flusso di coscienza non è per nulla facile, soprattutto dopo aver compreso l’anima stessa del concept. Il risultato è comunque toccante e riesce nel suo intento.
Affrontare e sputare i sensi di colpa, i rimpianti, e trasformarli in musica è stata un’impresa tutto sommato struggente, ma è riuscita alla perfezione. Volente o nolente il disco della maturità per i Touchè, che conserva al suo interno una buona dose di malinconia, e forse, rassegnazione.

VOTO: 9

RSVP: LA DISPUTE, LOMA PRIETA

Label: EPITAPH RECORDS

Anno: 2016

prophecy_logo_square360-5

1.Flowers and You
2.New Halloween
3.Rapture
4.Displacement
5.Benediction
6.Eight Seconds
7.Palm Dreams
8.Softer Spoken
9.Posing Holy
10.Water Damage

No votes yet.
Please wait...
About Lumeen.it 1566 Articles
Lumeen.it è una Heavy Metal Webzine! Dal 2016 news, recensioni, interviste e...METAL! *www.lumeen.it*