THE DILLINGER ESCAPE PLAN – Dissociation

Dire che siamo arrivati al canto del cigno per i grandissimi THE DILLINGER ESCAPE PLAN suona un pò strano, effettivamente. Però è così, e anche se fa male, dopo ben vent’anni di carriera e sei dischi, i Dillinger ci salutano più che egregiamente con questo notevole “Dissociation”.

Pionieri di un non ben definito genere in realtà, ma che ha fatto da modello per molte band math-progressive-djent, i Dillinger questa volta ci sono andati giù pesanti.

Greg Puciato annienta qualsiasi tipo di nemico e lo fa con violenza, come in “Wanting Not So Much As To”, mentre la drum’n bass quasi troneggia nei primi momenti della schizofrenica “FUGUE”. Ed ecco il jazz di “Low Feels Blvd”, pronto a spiazzare tutto e tutti. Tutto questo, solo ad esempio, per ricordarci che i Nostri sono ancora più che in forze. Un album alla loro “maniera”, composto ma disordinatamente frenetico, dotato di una produzione di base che regala ancor di più all’ascoltatore. Ritmiche notevoli, che vanno a  comporre questo colosso finale per la band che, per il momento, ha chiuso il proprio percorso più che egregiamente.

Nonostante sia già ben confermato lo scioglimento (il chitarrista Ben Weinman è parte integrante dei neo-formed GIRAFFE TONGUE ORCHESTRA), che questo non sia solo un arrivederci?

Sinceramente, ce lo auguriamo. Tanto.

VOTO: 8

RSVP: MESHUGGAH, PROTEST THE HERO, BETWEEN THE BURIED AND ME

Label: Cooking Vinyl Limited/Party Smasher Inc.

Anno: 2016

hierophant-mass-grave-2016-700x700

Tracklist:

01.Limerent Death
02.Symptom Of Terminal Illness
03.Wanting Not So Much As To
04.FUGUE
05.Low Feels Blvd
06.Surrogate
07.Honey Suckle
08.Manufacturing Discontent
09.Apologies Not Included
10.Nothing To Forget
11.Dissociation

No votes yet.
Please wait...
About Lumeen.it 1566 Articles
Lumeen.it è una Heavy Metal Webzine! Dal 2016 news, recensioni, interviste e...METAL! *www.lumeen.it*