Categoria: CD/VINILI

LEPROUS – Malina

Quarto album in studio per i norvegesi LEPROUS, che in tre anni sono riusciti a pubblicare ben tre album (di cui un live) e che non hanno alcuna intenzione di fermarsi a questo “Malina”, gemma di pura e rara bellezza progressive. Le premesse c’erano tutte: live a parte, il precedente “The Congregation” (2015) ci aveva

ALPHA TIGER – Alpha Tiger

Carissimi visitatori del portale Lumeen sono veramente onorato che, come “battesimo del fuoco” mi sia stato affidato il compito di recensire la nuova fatica discografica dei teutonici ALPHA TIGER che, dopo una lunga attesa di due anni, ci hanno regalato il degno successore dello già splendido “Identity”. La prima cosa che colpisce ascoltando questo cd

ACCEPT – The Rise Of Chaos

Cari navigatori di Lumeen tenetevi forte perché sto per recensire il ritorno discografico di una delle autentiche pietre miliari del panorama metal mondiale. Sto parlando dei teutonici ACCEPT che, forti della consolidata amalgama frutto dell’unione del cantante Mike Tornillo, del chitarrista Wolf Hoffman e del bassista Peter Baltes e sotto l’ala protettrice dell’etichetta Nuclear Blast,

CREMATORY – Live Insurrection

A cura di Francesco Morga Il mondo del metal è vario e sfaccettato, ricco di sottogeneri che però, a conti fatti, non vogliono dire nulla. Si può viaggiare tra generi e sottogeneri senza per questo perdere la propria personalità di musicisti. Ma, soprattutto, più che incarnare un tipo di musica, si può incarnare un sentimento.

ALICE COOPER – Paranormal

Con i suoi pezzi graffianti e melodici allo stesso tempo, e col suo stile a metà strada tra il grottesco e il selvaggio, ALICE COOPER è in qualche modo il volto, iconico e musicale, più caricaturale dell’heavy metal nella sua accezione più ampia. E forse piace un po’ a tutti proprio per questo motivo: dai

PRONG – Zero Days

“Zero Days”, nuovo lavoro in studio dei PRONG, arriva al culmine di cinque anni intensissimi per la band di Tommy Victor che, dal 2012 a oggi, è riuscita a realizzare ben quattro album di inediti, uno di cover e un greatest hits registrato dal vivo. Come se non bastasse, quest’anno l’ex chitarrista dei Ministry ha

ARGUS – “From Fields Of Fire”

Dopo una lunghissima attesa di ben quattro anni dall’uscita dello splendido “Beyond the Martyrs”, gli ARGUS, un combo americano nato nel lontano 2005 e che ha al suo attivo tre Full Lenght e tre Ep oltre ad una lunga gavetta fatta di tour europei ed americani che li hanno fatti diventare delle autentiche icone del

NEUN WELTEN – The Sea I’m Diving In

I tedeschi NEUN WELTEN sono una delle realtà più interessanti e apprezzate della scena dark folk europea. Attivi da quindici anni, sono riusciti a ritagliarsi il loro spazio e ad attirare un numero sempre crescente di ascoltatori grazie a una proposta musicale intensa e intrigante. Il terzo album del quartetto di Lipsia – composto da

SUN OF THE SLEEPLESS – To The Elements

Ulf Theodor Schwadorf (The Vision Bleak, Empyrium), deus ex machina dei Sun Of The Sleepless, se l’è presa decisamente comoda per terminare questo primo album, intitolato “To The Elements”: ben 19 anni, intervallati da uno split con i Nachtmahr uscito nel lontano 2004. Un debutto dalla gestazione così lunga da meritarsi un posto nel Guinness

GLERAKUR – The Mountains Are Beautiful Now

Elvar Geir Sævarsson, compositore islandese e chitarrista degli Hellvar, dà vita al progetto chiamato GlerAkur come semplice valvola di sfogo strettamente personale; una sorta di laboratorio per “sperimentare nuove idee e meditare” senza troppi impegni. Ma le ambizioni sono alte e, nel 2015, arriva la prima occasione importante per mettersi in mostra: scrivere musiche per

REX BROWN – Smoke on This

Vi trovate in una soffitta a rovistare tra cianfrusaglie e altra roba stipata in uno scatolo di cartone e sepolta da un dito di polvere. Ad un tratto, tra mille cose, spunta un disco di un gruppo che non avete mai sentito nominare ma che, senza sapere il perché, vi ispira. Lo mettete allora nel

ARCADEA – Arcadea

Da un paio d’anni a questa parte, i membri dei Mastodon sembrano non aver voglia di fermarsi neanche un secondo. Oltre ai lavori su “Emperor of Sand” – il nuovo album uscito a fine marzo – e a un intensissimo tour mondiale che li vedrà impegnati fino a febbraio 2018, quasi tutti i membri della