MUNICIPAL WASTE – Slime And Punishment

Secondo album per i MUNICIPAL WASTE in casa Nuclear Blast Records, questo “Slime And Punishment“, e l’ultimo in ordine cronologico a cinque anni di distanza da “The Fatal Feast“, uscito nel 2012. I Municipal Waste, fieri sostenitori e bandiere del punk-thrash, continuano imperterriti per la loro strada, macinando riffoni su riffoni …

TERROR – The Walls Will Fall

Con “The Walls Will Fall” i TERROR esordiscono sulla loro nuova etichetta, la Pure Noise Records. E lo fanno con una brevissima presentazione (cinque brani per appena nove minuti e quattordici secondi) che sa di antipasto della prossima uscita sulla lunga distanza.   L’EP è decisamente più pesante rispetto all’ultimo …

ULSECT – Ulsect

Due dei membri dei DODECAHEDRON hanno ben pensato di creare uno “spin off” musicale, chiamandolo ULSECT. Gli ULSECT, assieme ad altri membri provenienti da altre realtà (tra cui i TEXTURES, ndr), vanno ad innestarsi in quel contesto progressive-death metal moderno di stampo sperimentale.   Questo omonimo album, molto breve per …

ANTICHRIST – Sinful Birth

“Forbidden World” è oramai solo un ricordo per gli ANTICHRIST, che con quell’esordio misero una prima pietra del loro – speriamo – lungo cammino.   Pietra che viene aggiunta anche questa volta con questo spietatissimo “Sinful Birth”, secondo disco in studio dei thrashers svedesi. Un album veloce e crudele, in …

A TOTAL WALL – Delivery

 “Delivery” è il primo album degli A TOTAL WALL, talentuoso e ben avviato quartetto milanese nato nel 2009 e con alle spalle già tre EP (“True Fear” del 2010, “Incide” del 2011 e “Soundtrack for your Honeymoon” del 2014).   L’esperienza c’è e si sente: gli A Total Wall sono …

ANATHEMA – The Optimist

Che gli ANATHEMA abbiano intrapreso la strada del progressive-melodic rock si sa, e ben poco è rimasto da fare. Se da “Resonance” in poi le cose siano andate verso altri lidi non-metal, questo è altresì palese. Quello che però, attualmente, non riusciamo perfettamente a comprendere, è forse la mancanza di …

GODS FORSAKEN – In A Pitch Black Grave

“In A Pitch Black Grave”, primo album degli svedesi GODS FORSAKEN (tra le cui fila vi sono membri di Blood Mortized, The Grotesquery, Just Before Dawn e Wombbath), arriva pochi mesi dopo la fondazione stessa di questo vero e proprio supergruppo death metal. Le sue nove canzoni sembrano quindi nascere …

THE INTERBEING – Among the Amorphous

Diciamolo subito: la parte elettronica di questo album è un sofisticato impianto sonoro che conferisce ai pezzi non solo uno spessore fantascientifico, ma anche una robusta iniezione di allucinazioni uditive. Il resto è un sforzo muscolare, intriso sicuramente di alto tecnicismo, che però a breve stanca (limite un po’ intriso …

INVIDIA – As The Sun Sleeps

Nelle fila degli INVIDIA ci sono membri o ex-membri di band come Five Finger Death Punch, In This Moment e Skinlab. “As The Sun Sleeps” è la loro prima prova in studio e suona esattamente come ci si potrebbe aspettare considerando il background dei musicisti coinvolti: un mix tra nu …

DØDSRITUAL – Under Sort Sol

I DØDSRITUAL sono un duo norvegese che propone un black metal definito da loro stessi “luciferino” e “misantropo”. Nevresch e Undertrykker non saranno il massimo dell’allegria, ma conoscono bene il mestiere: i due, infatti, collaborano da quasi venticinque anni e hanno accumulato molta esperienza con i loro precedenti progetti (Ravner …